18 marzo, Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19

 

Con l’approvazione definitiva all’unanimità da parte del Senato, la data del 18 marzo è stata scelta per commemorare le vittime del Covid-19. Il presidente dell’Anci Antonio Decaro ha invitato tutti i sindaci italiani a porre le bandiere a mezz’asta e a rispettare un minuto di silenzio alle ore 11, in concomitanza con l’arrivo a Bergamo del presidente del Consiglio Draghi.

Il 18 marzo 2020 una colonna di mezzi dell’Esercito lasciava il cimitero di Bergamo, per trasportare le bare delle vittime di Covid-19 nei forni crematori delle regioni circostanti.

Vai ad inizio pagina